La Fonte
La Fonte

caratteristiche

Nel suo lungo cammino sotterraneo, attraversando rocce e tufi millenari, protetta da strati terrigeni superficiali impermeabili, l'acqua Mìlicia si arricchisce di sali minerali in giuste concentrazioni e proporzioni, acquistando purezza, qualità, un gusto fresco, piacevole, bilanciato, espressivo dell'armonia dei suoi componenti.

L’acqua MÌLICIA è un’acqua minerale naturale che, come tutte le altre acque minerali naturali in commercio, è stata riconosciuta dal Ministero della Salute (D. D. Min. Sal.  n°  3547 del 24/03/2004) ed è quindi un’acqua con caratteristiche igieniche particolari, si distingue dalle ordinarie acque potabili per la sua purezza originaria, per la sua conservazione, per il tenore in minerali, oligoelementi o altri costituenti. Tutte queste sue caratteristiche sono state valutate dagli Organi di controllo ministeriale sul piano organolettico, fisico, fisico-chimico, chimico e microbiologico e sul piano geologico ed idrogeologico della falda idrica interessata (D. Lgs. 176/2011).

L’acqua minerale naturale MILICIA è però diversa da altre acque minerali naturali esistenti in commercio. Basta guardare l’etichetta. Il Residuo fisso a 180 °C è di 611 mg/L e questo suo contenuto salino è costituito essenzialmente da Calcio, Magnesio, Cloruro e Bicarbonato. A differenza delle acque minimamente mineralizzate e oligominerali, l’acqua minerale naturale MÌLICIA ha un maggiore contenuto di sali minerali ed in particolare dei suddetti elementi minerali indispensabili per il normale e corretto funzionamento dell’organismo umano.

Controlla l’etichetta dell’acqua minerale naturale MÌLICIA, confronta la sua composizione con quella di altre acque minerali in commercio e con le razioni giornaliere di alcuni elementi minerali raccomandate dalla direttiva europea 2008/100/CE e da esperti FAO/OMS (RDA). E ricorda che solo una dieta alimentare bilanciata, equilibrata e varia potrà garantire un apporto adeguato di energia e sostanze nutritive, prevenendo sia carenze che eccessi nutrizionali.

l'acqua

L’assunzione giornaliera di 2,0 litri di acqua, sotto qualunque forma, contribuisce al mantenimento delle normali funzioni cognitive e fisiche ed alla normale regolazione della temperatura corporea.

Il calcio (Ca++) contribuisce a diverse funzioni biologiche quali la coagulazione del sangue, il metabolismo energetico, la funzione muscolare e la neurotrasmissione.

Il magnesio (Mg++) contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento, all'equilibrio elettrolitico, al metabolismo energetico, al normale funzionamento del sistema nervoso, alla normale funzione muscolare, alla sintesi proteica, alla normale funzione psicologica, al mantenimento di ossa e denti normali. Il magnesio interviene nel processo di divisione delle cellule.

Il cloruro (Cl-) contribuisce alla normale digestione mediante la produzione di acido cloridrico nello stomaco.